7 trucchi per riconoscere una vera ceretta brasiliana

Tempo di lettura: 6 minuti

7 trucchi per riconoscere una vera ceretta brasiliana

Ecco 7 caratteristiche riconoscibili (e 2 test pratici che l’Estetista può fare nel suo Centro con la propria cera) per non farti fregare da una “brutta copia”.

L’avvento e il progressivo successo, tra le clienti dei migliori Centri di Estetica, dell’epilazione brasiliana ha ingolosito sempre più produttori a creare una propria linea di cera brasiliana.

Stanno spuntando come funghi resine dalle 1000 profumazioni e dai colori variopinti, differenti tipologie a seconda della zona da trattare e del tipo di pelo, spesso acquistabili anche online e quindi disponibili a tutte…

…ma sei sicura si tratti di vera cera brasiliana?

Ecco per te una piccola guida con 7 trucchi per riconoscere una vera ceretta brasiliana…e non farti fregare.

7 trucchi (e 2 test pratici che puoi subito fare nel tuo Centro Estetico) per riconoscere una vera ceretta brasiliana…e non farti fregare!

1- Niente strisce epilatorie

La ceretta brasiliana viene rimossa senza utilizzare le strisce epilatorie. La cera si solidifica sulla pelle, e a quel punto l’Estetista, partendo da un’estremità, la rimuove direttamente con le sue mani. Attenzione però! Questo non significa che tutte le cere che si rimuovono senza strisce sono brasiliane.

Continua a leggere e scopri quali altre caratteristiche deve avere una vera ceretta brasiliana.  

2- Non si attacca alla pelle

La vera cera brasiliana non si attacca alla pelle, ma ingloba solo il pelo e lo toglie dalla radice, senza spezzarlo. Niente doloroso effetto “scotch” tipico delle cere tradizionali e pelle più protetta.

Cera brasiliana delicata sulla pelle

3- Fonde a basse temperature

La temperatura di fusione all’interno dello scaldacera è molto più bassa rispetto alle tradizionali cerette (vicina ai 70° contro gli 80° – 85° della liposolubile o a caldo)  e stesa sulla pelle è poco superiore alla temperatura corporea, così da evitare lo shock termico sull’epidermide e spiacevoli effetti collaterali per chi soffre di fragilità capillare.

TEST PRATICO N° 1

Prendi un termometro da cucina e misura la temperatura della tua cera brasiliana nel momento di fusione. Se supera abbondantemente i 70° significa che altro non è che liposolubile o cera a caldo.

Leggi tutto l’articolo e scopri l’originale ceretta brasiliana per pelli delicate che fonde a 65°!

4- Rimuove anche i peli più corti

Riesce a rimuovere anche i peli più corti e difficili da catturare (fase anagen), uniformando e allungando i tempi di ricrescita (peli più radi e sottili) e mantenendo più a lungo la sensazione di pelle liscia. Affidarsi a una vera ceretta brasiliana può essere un buon punto di partenza per uniformare i peli, prima di un percorso di epilazione laser.

Tutte le fasi di crescita del pelo da anagen a exogen

5- Non si rompe e non si sbriciola

Una caratteristica fondamentale per una vera ceretta brasiliana è la sua elasticità. Le “brutte copie”, generalmente,  se rimosse dopo molto tempo dalla stesura cristallizzano, si sbriciolano o si rompono, allungando i tempi del servizio e lasciando residui di cera sul corpo di chi si sottopone al trattamento.

Un’innovativa formula arricchita di polimeri, che rende più elastica la cera, e che, con il supporto di pochi ma fondamentali prodotti da cabina non risente di umidità e calore sia dell’ambiente che della pelle, ti aspetta in fondo all’articolo. Ma prima, se sei un’Estetista, fai il secondo test pratico sulla tua cera!

TEST PRATICO N° 2

Stendi uno strato sottile di cera su un’ampia zona come la gamba e lasciala lì per una decina di minuti. Ora prova a rimuoverla con un unico strappo. Se si rompe e si sbriciola significa che ha una scarsa elasticità e non si tratta di una vera cera Brasiliana.

Continua a leggere per scoprire l’originale ceretta brasiliana, che ti permette di coprire le grandi zone in un’unica stesura, e di rimuoverla anche dopo molti minuti con un unico strappo senza che essa si sbricioli.

6- Prezzo

La maggior parte delle “brasiliane” presenti sul mercato a prezzi simili alla liposolubile non sono altro che cere di vecchia concezione, che di brasiliano hanno solo il nome presente sulla confezione. Le vere cere brasiliane, per la loro formulazione, sono leggermente più costose e di conseguenza potrà esserlo anche il servizio all’interno del Centro Estetico.

Ma se pensi che:

  • il dolore dello strappo diventa solo un lontano ricordo
  • la pelle viene tutelata alla pari di un trattamento viso
  • la ricrescita del pelo è più lenta e diradata

…vale veramente la pena spendere qualche euro in più!

7- Cliente soddisfatta, Estetista entusiasta!

Il dolore dello strappo, i rossori persistenti a seguito dell’irritazione della pelle, il pericolo di macchie dopo l’esposizione al sole e le infiammazioni ai linfonodi saranno solo un lontano ricordo. E chi meglio dell’Estetista conosce la pelle delle proprie clienti, e può proteggerla da queste problematiche? Persino nel servizio più richiesto in un Centro Estetico (LEGGI anche “I servizi di base ad alto rendimento“)? 

Soddisfazione cliente Estetista

Bene! Ora, conosci le 7 caratteristiche che deve avere una VERA ceretta brasiliana.

Se pensi che fidarsi del primo brand che capita o del fornitore abituale, per offrire un servizio di epilazione “Brazilian Style” solo perché la parola “brasile” è stata scritta sul sacchetto…ATTENTA! Potresti fare i conti con delle spiacevoli sorprese.

Scegli una vera cera brasiliana! Scegli COCOcera!

Logo - COCOcera l'originale ceretta brasiliana per pelli delicate

Non perdere tempo! Affidati a una vera cera brasiliana dalle caratteristiche uniche (che tutti provano a copiare), e da un Progetto inimitabile, per rendere l’epilazione un vero e proprio trattamento di bellezza.

Anticipa le tue concorrenti e scegli COCOcera: l’originale ceretta brasiliana per pelli delicate.

Vuoi provare a soli 10 € COCOcera in uno degli oltre 800 COCOpoint sparsi in tutta Italia? Scegli il Centro più vicino a te, scarica il voucher e ricevi un prezioso omaggio!